Controversia analogisti anomalisti

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 3 (587 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 17 de mayo de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
Whitney si trovò ad affrontare la questione scontrandosi con Maxmuller,il quale non si schierava né dalla parte dei naturalisti né tantomeno da quella dei convenzionalisti.(a cui infatti attribuiscedegli epiteti derisori quali “teoria bau-bau”,”teoria fu-fu”,” teoria ding dong”)ma piuttosto cade in una forma di misticismo. Egli infatti ritiene che l’uomo abbia un istinto a produrre dei suoniche sono associabili a dei concetti-idee pertanto le prime parole non si riferiscono a qualcosa di concreto ma si riferiscono a degli oggetti astratti e generali. Le prime parole arricchiscono radiciche si riferiscono a loro volta ad altre entità di cui l’uomo fa esperienza,ecco perché una stessa realtà può essere designata con più nomi.
A questa teoria si oppongono Condillac e Smith per i qualile parole non si riferiscono ad oggetti astratti e generali ma nascono per identificare entità particolari,concrete,reali e materiali per poi espandersi ed identificare realtà simili.

La secondadisputa che risale all’antichità è quella tra ANOMALISTI E ANALOGISTI,ossia tra Pergamo ed Alessandria,i due principali centri di cultura. Gli analogisti si soffermano nell’osservare i fenomeni diregolarità e ordine(a forme simili vengono associati significati simili); gli anomalisti,per contro,si concentrano su fenomeni di irregolarità quali le eccezioni nelle classi paradigmatiche nominali everbali e sulle anomalie che sconvolgono i rapporti semantici di proporzione tra le categorie formali
Grazie alle analogie hanno scoperto paradigmi( che riassumono lo schema che si ripete)di classidiverse di parole e delle loro sottoclassi e sono state attribuite etichette semantiche a categorie grammaticali.
Finché non si è arrivati alla distinzione tra flessione(più regolare)ederivazione(piuttosto anomalo) gli anomalisti risultavano più convincenti .Nell’Ottocento la disputa torna ad essere attuale e l’atteggiamento degli analogisti viene condiviso dai NEO-GRAMMATICI che concepiscono...
tracking img