Deniciones legales en italiano

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 19 (4746 palabras )
  • Descarga(s) : 37
  • Publicado : 24 de mayo de 2010
Leer documento completo
Vista previa del texto
DEFINIZIONI

Concetti preliminari

I diritti della personalità: Sono assoluti e indisponibili
Assoluti perché possono essere fatti valere verso chiunque.
Indisponibili perché non possono essere trasferiti ad altri.

ALTRE FONTI NORMATIVE CHE ALUDONO AI DIRITTI SULLA PERSONALITA

1.- La Costituzione Italiana
della personalità individuale- diritti inviolabili, sia come singole sianelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità
della dignità di ogni cittadino
diritto al lavoro ed a svolgere attività
inviolabilità della libertà personale
inviolabilità di domicilio
libertà e inviolabilità della corrispondenza
libertà di circolazione
libertà di riunione
libertà di associazione
libertà di culto
libertà di pensiero
divieto per motivi politici,della privazione della capacità giuridica, della cittadinanza, del nome
diritto di agire giudizialmente per la tutela dei diritti e interessi legittimi
diritto (e dovere) di educare i figli
aiuti economici alle famiglie
diritto alla salute
arte e scienze sono libere, anche l’insegnamento
diritto allo studio (anche obbligo per 8 anni)

2.- La Convenzione Europea dei Diritti dell’uomoDiritto alla vita
Divieto di tortura
Divieto di schiavitù e del lavoro forzato
Diritto alla libertà ed alla sicurezza
Diritto ad un processo equo
Ogni persona è presunta innocente sino a quando la sua colpevolezza sia stata legalmente accertata
Nessuna pena senza legge
Diritto al rispetto della vita privata e familiare
Libertà di pensiero, di coscienza e di religione
Libertàdi espressione
Diritto al matrimonio
Diritto a un ricorso effettivo
Divieto di discriminazione

Titolo- fonte: tutte le obbligazioni nascono da un titolo, una fonte, cioè da un fatto o da un atto a ciò idoneo secondo la legge.
Le fonti dell’obbligazione sono il contratto, l’illecito, e ogni altro fatto o atto idoneo a produrle in conformità dell’ordinamento giuridico.

Personagiuridica: entità unica e diversa degli uomini che la compongono. Ente non umano ma con substrato fisico.
L’organizzazione è un insieme di organi, con propia sfera di competenza di cui l’ente si avvale per svolgere la propia attività

Persona fisica: Secondo l'ordinamento italiano sono persone fisiche gli individui umani che con la loro nascita diventano soggetti rilevanti ai fini del diritto, inquanto secondo l'articolo 1 del codice civile divengono titolari di diritti e doveri, cioè acquisiscono la capacità giuridica.

Atto giuridico in senso stretto: atto lecito, per il quale la legge stabilisce un requisito di capacità minore rispetto agli atti di autonomia.

Atto unilaterale: la procura, la disdetta, la diffida, la rinuncia, il voto

Colpa: difetto di diligenza,cioènegligenza o imperizia

Diligenza del buon padre di famiglia: persona di buon senso, che usa una cura ragionevole, secondo ciò che comunemente si ritiene giusto ed adeguato.

Diritto: è un universo di regole giuridiche di comportamento che regolano il vivere sociale
Diritto oggettivo: un insieme di regole legali.
Diritto soggettivo: indica una possibilità, una libertà, una posizione di vantaggiogarantita da una regola.

Diritto Potestativo: La capacità di decidere la situazione giuridica altrui.

Fatto illecito: Danno conseguente ad una condotta illecita, contraria alle norme giuridiche.
Ha un elemento soggettivo, la condotta dolosa o colposa, ed;
Un elemento oggettivo, che comporta un comportamento ingiusto, un evento dannoso (danno emergente o lucro cessante), ed un nesso dicausalità (l’azione deve essere causa diretta e immediata del danno).

Negozio giuridico: In diritto si definisce negozio giuridico l'atto di autonomia privata (dichiarazione di volontà) diretto ad uno scopo pratico riconosciuto dall'ordinamento e ritenuto meritevole di tutela, cui l'ordinamento ricollega effetti giuridici conformi, idonei a proteggere ed assicurare il raggiungimento dello...
tracking img