Docimologia ssis

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 23 (5506 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 10 de marzo de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
[pic]

Università degli Studi di Macerata

Scuola Interuniversitaria di Specializzazione
all’Insegnamento Secondario - IX Ciclo
A. A. 2007 – 2008

Laboratorio di docimologia

VALUTAZIONE APPRENDIMENTO E
QUALITA’ A SCUOLA

Introduzione

La docimologia è un ramo della pedagogia che si può collocare tra le tecniche sperimentali che si occupano dello studio dei sistemi divalutazione, dove la valutazione rappresenta uno snodo fondamentale, in quanto il voto non viene più inteso in ambito strettamente numerico.
La docimologia si pone come obiettivo quello di trovare metodi di valutazione oggettivi e di dare indicazioni sull'attribuzione di punteggi nelle varie tipologie di prove.
Da sempre la scuola è associata alla valutazione, intesa come l’attribuzione di un voto cheesprime il valore dell’alunno. La valutazione viene letta con ottiche diverse a seconda della teoria sulla quale ci si basa, ma per valutare il rendimento degli studenti occorre mettere insieme una pluralità di concezioni.
Quando si parla di valutazione si parla anche di diagnosi (nel senso di conoscenza approfondita), la quale è evolutiva quando riguarda i processi di crescita ed è educativaquando riguarda le componenti dei processi educativi (stili di insegnamento, procedure didattiche, ecc.). Coniugare queste due valenze diagnostiche è fondamentale per la valutazione, che deve essere un atto educativo e non amministrativo.
L’introduzione nelle scuole dei disabili nel 1977, e successivamente degli extracomunitari, ovvero della ‘diversità’, ha posto il problema del come valutare.
Oggipiù che mai la valutazione deve essere attenta e pedagogicamente orientata, cioè attenta al valore qualitativo interpretato dagli allievi e dai loro processi di sviluppo.
La qualità secondo la norma iso 8402 viene definita come l’insieme delle caratteristiche di un’entità che conferiscono ad essa la capacità di soddisfare esigenze espresse ed implicite. Quindi una scuola di qualità deve essere ingrado di soddisfare le esigenze esplicite e non di famiglie e studenti.

La qualità e le sue vie
Nella crescente complessità della società moderna, accanto al concetto di valutazione entra ormai inevitabilmente in gioco quello di qualità, che sospinge la valutazione verso profonde riconsiderazioni.
La teoria della qualità nasce ed appartiene al mondo aziendale e commerciale prima che a quellodei servizi sociali e pubblici, ma è bene tracciarne una breve storia per capire in che modo essa sia diventata così importante anche in ambito scolastico.
La teoria della qualità nasce alla fine dell’800 nell’ambito della seconda rivoluzione industriale, frutto del bisogno di organizzare gli apparati industriali per garantire l’efficacia produttiva. Tuttavia fu Max Weber, considerato uno deipadri fondatori dello studio moderno della sociologia e della pubblica amministrazione, a teorizzare per primo il principio della razionalità, ripreso poi da Ford nella sua catena di montaggio.
All’inizio del ‘900 l’ingegnere americano F. Taylor conia il termine di organizzazione scientifica del lavoro (che successivamente venne anche chiamata fordismo o taylorismo), ideata allo scopo di aumentarela produttività attraverso l’organizzazione del processo produttivo. Dopo un’analisi dei sistemi produttivi, Taylor individua le cause fondamentali dell’inefficienza produttiva e cerca di organizzare in modo scientifico il lavoro, ottimizzando l’impiego delle macchine e delle persone, allo scopo di ridurre il costo del lavoro, incrementare la produttività ed aumentare i salari (che di conseguenzaavrebbe portato ad uno sviluppo dei consumi).
I principi fondamentali dell’organizzazione scientifica del lavoro erano 4 :
1. assegnare compiti ben definiti ad ogni lavoratore, al quale era affidato lo svolgimento di operazioni meccaniche e ripetitive, a vantaggio della velocità della produzione ma a scapito della benché minima gratificazione professionale;
2. selezionare il personale...
tracking img