"Domingo" en "album de familia" de rosario castellanos

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 9 (2014 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 21 de marzo de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
Il secondo racconto di “Album de familia” si intitola “Domingo”. Si tratta di un brano scritto in terza persona e dove vediamo un largo uso della tecnica del discorso indiretto libero; la protagonista, che si chiama Edith, è una donna sposata, di mezz’età. L’autrice approccia il lettore con il lamento (in realtà già rassegnato) per l’assenza dell’amante, assenza che -si presume, seguitando conla lettura- sarà definitiva. (…)
S’intende che la classe sociale a cui appartiene è la borghesia medio-alta . Più avanti nel brano emergerà che si tratta di gente che si è arricchita e che, forte della recente fortuna economica, ha realizzato una scalata sociale. Il marito di Edith, Carlos, lavora nell’industria cinematografica come tecnico del suono, realizzando ingenti profitti, dopo averdeciso di ignorare le proprie giovanili velleità di compositore e di accantonare le proprie ingenue ambizioni artistiche in nome del dio denaro, trasformandosi così da potenziale artista bohemien al più scontato dei borghesi (confermando il proverbio “nasci da incendiario, muori da pompiere”). Tutto questo grazie al fatto che eventuali rimpianti vengono spazzati via dalla notevole quantità didenaro che fluisce nelle casse della famiglia: “La abundancia les iba bien y ni Carlos se amargaba pensando que habia frustrado su genio artistico ni ella lo aguijoneaba con exigencias desmesuradas de nueva rica”. Queste entrate provenienti dal lavoro del marito vengono amministrate da Edith, in maniera tanto efficace da rendere la famiglia, con il passare del tempo, decisamente ricca e farle scalarela gerarchia sociale. In questa maniera i due coniugi si riescono a circondare di amici indubbiamente upper-class e presumibilmente preparati culturalmente, che hanno l’abitudine di riunire a casa propria, la domenica pomeriggio (el “domingo” del titolo): nel brano che stiamo analizzando Rosario Castellanos descrive proprio una di queste riunioni, usandola poi come spunto per raccontare lavita matrimoniale di Edith, la protagonista.

Il primo a essere presentato è Jorge, militare, omosessuale, amico di Carlos dai tempi dell’adolescenza, quando occupavano il tempo seducendo uno le giovani reclute e l’altro le belle ragazze. Durante i primi anni di matrimonio Edith cerca di ostacolare quest’amicizia così stretta, questa frequentazione così assidua, non per gelosia ma per un insanodesiderio di possesso, perdonabile vista la giovane età. L’autrice ce lo racconta così:
“Edith recordò, no sin cierta verguenza, los esfuerzos que hizo de recién casada para separarlos. No es que estuviera celosa de Jorge; es que querìa a Carlos como una propiedad exclusiva suya. Qué tonta, qué egoista habia sido! Ahora su técnica habia cambiado acaso porque sus impulsos posesivos habiandisminuido. Le soltaba la rienda al marido para que se alejara cuando quisiera; abria el circulo familiar para dar entrada a cuantos Carlos solicitara.”
Ma questa “tecnica” si ritorce contro la donna: lasciando il marito libero di fare ciò che gli pare, di frequentare chi crede, questi se ne approfitta (complice probabilmente una spiccata inclinazione al tradimento e/o una mancanza d’amore genuinonei confronti della moglie).
Fin qui nulla di sconvolgente o di fuori dall’ordinario, quand’ecco emergere l’ipocrisia di questo matrimonio: Edith accetta il tradimento, poiché pensa che sia solamente una distrazione passeggera. Ma le cose non vanno come lei si aspetta e, arrivata a un certo punto, si trova ad accettare che l’amante del marito, Lucrecia, frequenti la loro casa:
“(…) Lucrecia,que se presentò como un devaneo sin importancia y fue quedandose, quedandose como un complemento indispensable en la vida de la familia. Edith no advirtiò la gravedad de los hechos sino cuando ya estaban consumados. De tal modo su ritmo fue lento, su penetracion fue suave.”
Mentre il marito frequenta Lucrecia, anche Edith trova un amante: è Raphael, un pittore sempre in giro per il mondo, molto...
tracking img