Hegel

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 17 (4159 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 24 de noviembre de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
HEGEL
Hegel è un filosofo romantico. Il romanticismo che sosteneva l’idealismo si contrapponeva al criticismo tipico dell’illuminismo. La ragione secondo i romantici è onnipotente che domina il mondo e si contrappone alla ragione finita di Kant, che sostiene infatti il criticismo. La ragione per Kant era limitata dalle categorie. Altri elementi romantici sono l’ottimismo per esempio che in Hegelritroviamo nella concezione del continuo progresso. Il provvidenzialismo per Hegel è la ragione che manifesta e realizza se stessa e si riscontra in Hegel anche il tradizionalismo romantico infatti non esiste motivo per il quale cambiare la realtà visto che tutto è razionale. Il tradizionalismo si contrappone alla rivoluzione che aveva dominato i pensatori dell’illuminismo. Il romanticismorimette in campo ogni momento del passato perché tutto il passato serve al presente. Tutto fa parte della totalità. Lo spirito oggettivo di Hegel è ciò che si presenta in ogni nazione, il romanticismo incarna quindi l’idea di nazione come coesione di individui che devono vivere insieme.
La filosofia di Hegel ha sostanzialmente tra capisaldi:
-tutta la realtà è spirito, uno spirito che è infinito. Ilconcetto di infinito è diverso da quello precedentemente espresso da Schelling o da Fichte.
-possiamo conoscere lo spirito attraverso il sapere filosofico, ovvero attraverso la dialettica, intesa come scienza dello spirito
-la peculiarità di questa dialettica è quello che Hegel ha chiamato elemento speculativo, la vera essenza del suo pensiero.
Spieghiamo meglio questi tre concetti : cos’è larealtà? Perché tutto ciò che è razionale è reale?
La realtà per Hegel è spirito,è pensiero, è soggetto e dato che il movimento è vita ed il soggetto è vita significa che lo spirito e di conseguenza tutta la realtà è movimento.
Non esiste nulla di statico, la realtà è il pensiero, che produce materia e la comprende riproducendola come spirito. Lo spirito del quale parla Hegel è una realtàinfinita, infatti secondo ciò il finito non esiste, il finito è soltanto un’espressione parziale dell’infinito. Nulla esiste se non è posto in connessione con il tutto, per questo non esiste l’infinito se non è inteso come parte integrante dell’Infinito. Dire che tutta la realtà è spirito è diverso dall’affermare che tutta la realtà è idea. L’idea o Ragione è infatti il primo momento che si presentapoi come natura e successivamente come spirito ed è il soggetto spirituale infinito.
IDEA -> NATURA -> SPIRITO
Da questo deriva l’aforisma “tutto ciò che è reale è razionale, e tutto ciò che è razionale è reale” : la realtà non è idealità ma la forma stessa di ciò che esiste, ovvero la forma stessa della realtà, la realtà a sua volta non è materia caotica, ma costituita da una naturarazionale.
La filosofia hegeliana si differenzia dal quella di Fichte e di Schelling. Infatti Fichte disse che l’io penso era universale, non soggettivo e che apparteneva alla realtà. L’io penso di Fichte diviene quindi un io puro che diviene a sua volta un io che è opposto all’io, un’io che oppone a se un non io in un reciproco superamento tra io e non io. C’è un continuo porsi e contrapporsi: èuno sforzo infinito infatti l’io non si compie mai. Ecco perché questo processo viene definito come un infinito falso. Schelling va oltre questo limite e propone la filosofia dell’identità: l’io è identico a se stesso e non esiste differenza tra l’io e il non io. L’io si trova quindi in una totale indifferenza nei confronti del non io. Hegel ha una visione opposta alla loro: vede la realtà necome opposizione ne come identità, la realtà è spirito che si attua costantemente, mantenendo ma allo stesso tempo conservando il passato. La realtà è una progressiva crescita dello spirito verso una maggiore perfezione.
La dialettica
La dialettica rappresenta la legge attraverso la quale noi comprendiamo la realtà ed è anche la legge di sviluppo della realtà. Il processo: idea ->...
tracking img