Hola

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 2 (276 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 30 de abril de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
L’anfiteatro Flavio è il più grande ed imponente anfiteatro del mondo Romano ma anche il più celebre dei monumenti di Roma conosciuto con il nome di "Colosseo". Iniziatodall’imperatore Vespasiano della famiglia Flavia fu inaugurato da suo figlio Tito nel 80 d.c.

La cerimonia di inaugurazione, assolutamente fastosa, durò per ben cento giornate nellequali si susseguirono grandiosi combattimenti, spettacoli e cacce con l'uccisione di migliaia di belve (si parla addirittura di 5.000 secondo lo storico Svetonio). Perl’inaugurazione lo spazio dell'arena venne addirittura riempito di acqua per rendere possibile uno degli spettacoli più fantastici dell’antichità romana, le naumachie, dei veri e propriscontri navali che riproducevano grandi battaglie del passato.

Oggi davanti ai nostri occhi sorge nient'altro che lo scheletro di quella che era la più grandiosa arena del mondoantico. Esternamente mancano infatti i tre quinti della cinta muraria.

Nel medioevo, quando ormai era caduto in disuso, il Colosseo si trasformò in una enorme cava di marmo,piombo e ferro che servirono ai papi per costruire palazzo Barberini, piazza Venezia e perfino San Pietro.

I buchi che ancora oggi si vedono su molte colonne non sono altro chefori praticati per estrarre il piombo ed il ferro usato dai Romani nei chiodi all’interno dei blocchi di marmo.

Ristorante Le Naumachie nel cuore della Roma Imperiale Localeampio suddiviso in due piani adatto per grandi tavolate in famiglia o tra amici. Cucina romana e toscana con uso prevalente della griglia...
Divin Ostilia, Enoteca e wine Bar, adue passi dal Colosseo Piccola enoteca wine bar vicinissima la Colosseo, molto frequentata anche dai turisti, infatti è molto diffcile riuscire ad occupare un tavolino...
tracking img