Islas galapagos

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 26 (6471 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 28 de mayo de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
UET - ISTITUTO EUROPEO PER IL TURISMO




TESI Dl FINE CORSO



TITOLO: LE ISOLE GALAPAGOS DI FRONTE AL MONDO DEL TURISMO







CANDIDATO: FABIAN MARCIAL


TPST – Tecnico Polivalente Superioredel Turismo
2010 – 2011

INDICE
1. INTRODUZIONE
2. CAPITOLO1 STORIA E LA DESCRIZIONE DELLE ISOLE GALAPAGOS
1.1 STORIA DELLE ISOLE
1.2 CRESCITA DEL TURISMO NELL’ ISOLE GALAPAGOS
1.3 POSIZIONE DELLE ISOLE GALAPAGOS1.4 ISOLE PRINCIPALI E LUOGHI TURISTICI DA VISITARE
1.5 UN MUSEO NATURALE
1.6 LA RISERVA MARINA DELLE GALAPAGOS
1.7 FLORA E FAUNA
3.CAPITOLO 2
CONTESTO DEMOGRAFICO
2.1 VISITATORI DEL PNG SECONDO PAESE DI CITTADINANZA
2.2 VISITATORI DEL PNG SECONDO PORTO
2.3 VISITATORI DEL PNG SECONDO SESSO
2.4VISITATORI DEL PNG SECONDO ETA
2.5 VISITATORI DEL PNG PER MESE DI ARRIVO
4.CAPITULO 3
CONTESTO POLITICO
3.1 PARCO NAZIONALE GALAPAGOS
3.2 REGOLAMENTO GENERALE
3.3 REGOLAMENTO PER I VISITATORI DEL PNG
3.4 REQUISITI DI AMMISIONE AL PNG
5.CAPITULO 4
INFORMAZIONE TURISTICA
4.1 COME ARRIVARE ECOME MUOVERSI
4.2 VOLI AERI PER LE GALAPAGOS
4.3 PREZZI
4.4 QUANDO ANDARE
4.5 ESCURSIONI

6. CONCLUSIONE
7. BIBLIOGRAFIA

1. INTRODUZIONE
Le Galapagos sono un gruppo di otto isole maggiori, sei isole minori e numerosi isolotti di origine vulcanica. Si trovano nell'Oceano Pacifico circa 1.000 miglia a ovest delle Americheed appartengono all'Ecuador dal 1832. Le sue caratteristiche uniche hanno permesso una biodiversità unica al mondo, che ha ispirato Charles Darwin a elaborare la sua teoria sull'origine e l'evoluzione delle specie. Oltre alle famose tartarughe Galapagos, che nominano alle isole, o le iguane dall'aspetto preistorico, ci sono oltre 5.000 specie identificate, finora, di cui oltre 1.900 sonoendemiche, ossia si trovano solo lì, qualcosa che è particolarmente vero in quasi tutte le specie di uccelli, mammiferi e rettili.
La "lista rossa", pubblicato dall'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) avverte che il numero di specie minacciate di estinzione e ha aumentato negli ultimi anni, con la maggior parte dei mammiferi colpite. L'introduzione di specie esotiche dall'uomonelle isole, un fenomeno che già parlato Darwin 170 anni fa, è tra le principali cause di questo problema. La cattura illegale di alcune specie di minaccia anche la conservazione. Per esempio, gli squali vengono catturati per le loro pinne per famosa zuppa, anche scartando il resto dell'animale, o cetrioli di mare, che sono venduti come afrodisiaci inAsia.
Pertanto, gli sforzi per proteggerequesto ecosistema sono critici. Il Parco Nazionale Galapagos è stato dichiarato nel 1959, proteggendo l'intera area del territorio dell'arcipelago, ad eccezione della piccola area occupata da insediamenti umani. Nel 1978, l'UNESCO ha inserito le isole Galapagos nella lista del Patrimonio Naturale dell'Umanità nel 1985 e lo ha chiamato una Riserva della Biosfera, che ampliato nel 2001 alla riservamarina. Nel 2002, la cosiddetta "Dichiarazione di Galapagos”, firmata dai ministri dell'Ambiente e del Turismo dell'America Latina, ha sottolineato che lo sviluppo del turismo nella regione deve essere condotta in modo sostenibile, rispettando il patrimonio culturale e le attività tradizionali delle comunità locali e protezione dell'ambiente. Da parte sua,il Servizio del Parco e la Stazione Charles...
tracking img