Licenciado

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 18 (4392 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 12 de enero de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
Problem Solving
Ovvero “L’arte di Risolvere i Problemi”
A cura di Italo Pentimalli e Patrizia Salvini http://www.piuchepuoi.it http://www.permigliorare.com

1

Capitoli
1) Cosa sono ii probllemii 1) Cosa sono prob em 2) La priima reaziione 2) La pr ma reaz one E’ normale arrabbiarsi e scoraggiarsi 3) Passare alllle solluziionii 3) Passare a e so uz on Il potere delle domande 4) Riisollvereii probllemii 4) R so vere prob em La tecnica “al posto tuo” e l’arte di immaginare alternative 5) Ill segreto dii Tommasiino 5) I segreto d Tommas no La goccia sulla roccia e la paura di sbagliare 6) Consiideraziionii fiinallii 6) Cons deraz on f na La nostra formula

Cir cuit o Posit iv o più Grande del Manualii Gratuit i C rcu to Pos t vo p ù Grande de Questo Manuale fa parte dellagrandissima biblioteca di Manualli Gratuiitii del Ciircuiito Posiitiivo piiù Grande dell Manua Gratu t Web ed è stato realizzato da: Web Web

Italo Pentimalli e Patrizia Salvini
http://www.piuchepuoi.it – http://www.permigliorare.com
Manualii Gratuit i Puoi trovare tantissimi altri Manualli Gratuiitii all’indirizzo http://www.piuchepuoi.it/manuali.php Manua Gratu t http://www.piuchepuoi.it -http://www.permigliorare.com - http://www.autostima.eu - http://www.corsipnl.com - http://www.autostima.biz

2

Capitolo 1

Cosa sono ii probllemii Cosa sono prob em

Se ti chiedessimo: cosa sono i problemi? Cosa risponderesti? Delle tremende seccature!! E in fondo non hai tutti i torti! Sta di fatto però che sono qualcosa con cui dobbiamo convivere tutti quanti, ogni giorno. Tutti hanno deiproblemi, i bambini hanno dei problemi, i grandi hanno dei problemi, i poveri li hanno, così come i ricchi. Problemi li hanno tutti, nessuno escluso, di tipo diverso, ma li hanno tutti. Per cui la prima cosa che dobbiamo metterci in testa è che sono qualcosa di assolutamente normale nella vita. Nasce però allora l’esigenza di “etichettare” la concezione del problema, perché è importante che ogni cosavenga concepita e recepita con le giuste parole,come al solito è la nostra testa a fare la differenza. Potremmo avere in testa il paradigma problema=seccatura, oppure… problema=opportunità Opportunità di cosa?!!! Di crescita, naturalmente. Per acquisire qualsiasi tipo di abilità nella vita bisogna superare delle prove. Per diventare avvocato bisogna studiare legge, per costruire una casa bisognaessere un buon muratore, per crescere nella vita…bisogna affrontare i problemi, tutto qui. Sappiamo che starai pensando…”ma io cresco anche senza problemi, te lo assicuro!!! Meglio evitarli!”, vero? Ed anche in questo caso non possiamo darti tutti i torti. A nessuno piace dover affrontare delle difficoltà, eppure…fanno parte del nostro cammino. Ma crescere attraverso i problemi è una delle solitefrasi fatte? Oppure è un dato di fatto? La seconda ipotesi è quella esatta e ti spieghiamo anche il perché. Il nostro cervello, malgrado tutte le sue potenzialità, è un pigrone incredibile! Una volta che acquisisce un informazione la mette da parte in un luogo sicuro per non doverla ricercare in futuro o meglio per poterla ritrovare senza dover fare troppa fatica (che sfaticato!!). Ecco perché,quando da bambini abbiamo affrontato il problema del dover camminare stando in equilibrio su due piedi, poi non lo abbiamo più dimenticato. In realtà questa caratteristica del cervello è davvero importante perché ci permette di acquisire abilità, strategie che ci permettono di affrontare in futuro situazioni simili impiegando minor tempo e con risultati assolutamente più lusinghieri. Insomma, abbiamosempre avuto problemi, sempre li avremo e possiamo tranquillamente considerarli come opportunità di crescita. E se sei d’accordo su questa breve premessa…allora continuiamo con la parte più interessante: come affrontare i problemi (e naturalmente come risolverli!)

A cura di Italo Pentimalli e Patrizia Salvini Questo manuale è stato scaricato dalle pagine di Più Che Puoi, il più grande Circuito...
tracking img