Previdenza sociales

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 80 (19919 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 17 de octubre de 2010
Leer documento completo
Vista previa del texto
1. Concetto Sicurezza sociale

La previdenza sociale è un ramo della legislazione sociale che ha come fine la tutela del lavoratore (e dei familiari a suo carico) dai rischi della menomazione o della perdita della sua capacità lavorativa in conseguenza di eventi predeterminati (naturali o connessi al lavoro prestato).

2. Origine della sicurezza sociale

La prima manifestazione di quellache poi sarà la previdenza sociale fu determinata dalla spontanea iniziativa dei lavoratori interessati. Le società di mutuo soccorso, associazioni volontarie di lavoratori, realizzarono la solidarietà tra agli associati provvedendo, con i loro contributi: ad erogare prestazioni a quanti si fossero trovati in condizione di bisogno, nonché una pensione agli associati che avessero raggiunto un'età cheli rendeva inabili ad un lavoro proficuo una erogazione una tantum ai familiari degli associati defunti.

L'antecedente storico della previdenza sociale, tanto italiano come spagnolo, si trova nella Germania di Bismarck (1881), nel quale lo Stato stabilisce i sicuri sociali obblighi, sugli incidenti di lavoro, malattia e di invalidità-vecchiaia che più tardi apparvero negli altri paesi europeiconcedendo agli assicurati "prestazioni di diritto stretto, mediante un'operazione di sicurezza, basata nelle quotazioni dei lavoratori ed impresari protetti". Più tardi, la protezione si estese ai rischi di morte, alla disoccupazione forzata, ecc, fino ad arrivare all'attuale schema di copertura.

Egualmente, nell' informe di Beveridge (1942), si prevedeva un Piano di Previdenza sociale checoprisse "a tutti i cittadini senza limitazione di redditi" trascendendo l'ambito professionale per fare la cosa universale (a tutta la popolazione) ed uniformi (con prestazioni omogenee) coprendo le situazioni di necessità dei cittadini.

3. Evoluzione della previdenza sociale

a) In Spagna

In quanto all'evoluzione in Spagna, il punto di partenza delle politiche di protezione sisitua nella Commissione di Riforme Sociali (1883) che si incaricò dello studio di questioni che interessasse al miglioramento e benessere della classe operaia. Nel 1900 si è creata la prima assicurazione sociale, cioè la Legge di incidenti sul lavoro; nel 1908 apparvero presso l'Istituto Nazionale di Previsione, le scatole che gestiscono i sicuri sociali che vanno sorgendo. Posteriormente imeccanismi di protezione sboccano in una serie di assicurazioni sociali, tra i quali sottolineano il Ritiro Operaio (1919), l'Assicurazione Obbligatoria di Maternità (1923), assicurazione di Disoccupazione Forzosa (1931), assicurazione di Malattia (1942), assicurazione obbligatoria di Vecchiaia ed Invalidità (SOVI) (1947). La protezione dispensata per queste assicurazioni si è mostrata subitoinsufficiente, si tratta di queste assicurazioni che portarono all'apparizione di altri meccanismi di protezione articolati attraverso le Mutualità lavorative organizzate per settori lavorativi ed i cui prestazioni avevano come finalità, completare la protezione preesistente. Data la molteplicità di Mutualità lavorative, questo sistema di protezione ha portato a discriminazioni all'interno della popolazionelavorativa, che produsse squilibri finanziari e rese molto difficile una gestione razionale ed efficace. nel 1963 apparve la Legge di Basi della Previdenza sociale il cui obiettivo principale era l'introduzione di un modello unitario ed integrato di protezione sociale, con una base finanziaria di ripartizione, gestione pubblica e partecipazione dello Stato nel finanziamento. Nonostante questadefinizione di principi, molti dei quali si plasmarono nella Legge Generale della Previdenza sociale del 1966, con validità dell' uno Gennaio del 1967, la cosa certa è che ancora ci sono degli antichi sistemi di quotazione lontani dei salari reali di lavoratori, assenza di rivalutazioni periodiche e la tendenza all'unità non si plasmarono al sussistere di una moltitudine di organismi sovrapposti....
tracking img