Smith

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 10 (2375 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 20 de junio de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
Economia del’ ambiente
Risorse naturale 3% ricchezza mondiale
Australia il 71%
Canada il 69%
Problema ritenuti importanti:
* Evoluzione economica 98%
* Stabilità prezzi 96%
* Ambiente 90%
* Dissocupazione 80%

Cause cresciente ambiente interesse verso ambiente:
* Culturali
* Oggettive
* Andamento demografico
* Sviluppo tecnologico
* Fattori sociali edeconomici
* Velocità nei mutamenti ambientale
* Cresciente complessità sistema antropici

Mercato:
* Valuta solo i beni “privati” vale a dire “escludibili e rivali”
* La maggior parte dei flussi di utilità provenienti dai beni ambientale è di tipo “pubblico” o di beni “misti”
* I beni diversi dai “privati” non hanno mercato e quindi prezzo e/o costo
Conseguenze micro e macro• Risorse naturali a costo basso (o zero) = utilizzo elevato e non efficiente
• A livello aggregato informazioni non adeguate e scelte errate (es. P.I.L.)
• Messa in discussione di certezze date per acquisite (libera concorrenza/monopolio;
utilità globalizzazione; importanza sapere locale; ecc.)

lezione 2:
AMBIENTE = tutto ciò che è fuori da noi
• Lo studio dell’ambiente è al centro didiverse discipline scientifiche e non in conseguenza le definizioni restano ambigue e non esaustive
• Essendo la definizione generale troppo generica ogni disciplina si costruisce un proprio modello interpretativo e ne individua i confini
Ambiente: definizioni I
• Encyclopedie Larousse,1974: “l’insieme delle condizioni fisiche, dei carateri chimicidel milieu(acqua,aria,suolo) e degli essereviventi che circonda l’uomo
• Oxford English Dictionary,1989:” le cose, gli oggetti, la regione che circondano qualcosa…le condizioni sotto cui ogni persona o cosa vive o si sviluppa; la totalità delle influenze che modificano o determinano lo sviluppo della vita e del caratere…una vasta struttura progettata per essere esperita o fruita come un’pera d’arte”
AMBIENTE: definizioni II
• DizionarioDevoto Oli: 2006
• “ lo spazio che circonda una cosa o una persona e in cui essa vive”
• “l’insieme delle condizioni fisicochimiche e biologiche che permettono e favoriscono
la vita degli esseri viventi”
• “il complesso di condizioni materiali, sociali,culturali e morali,in cui una una persona vive e si forma”
Ambiente:definizioni III
• X Corte internazionale di giustizia 1996 comprende oltre al“living space”anche la qualità della vita e la salute degli esseri umani, inclusa quella delle generazioni non ancora nate
• Direttiva VIA(83/337/CEE) oggetto da tutelare composto da uomo, fauna, flora, suolo,acqua,aria,clima,paesaggio,patrimonio culturale
AMBIENTE: IV
• Per definire l’ambiente è, quindi, opportuno aggiungere un aggettivo: ambiente fisico, ambiente economico, ambientesocioculturale, ecc.
• Ambiente come risorsa economica:
-risorse naturale e consumo
-Risorse naturale e produzione
-Servizi ecologici
NATURA: concezioni
• Concetto relativo al modo in cui il mondo esterno all’uomo viene percepito da un soggetto culturale
• Positiva (valore di regola e di riferimento, ordine, madre,generatrice buona, origine del diritto)-la natura sovrasta l’uomo che non può farealtro che assecondarla per sopravvivere
• Negativa (contrapposizione,distacco) necessità di superare i limiti per migliorare la qualità della vita
• Intermedia (sostenibilità equilibrio tra azione antropica ed elementi naturali)
Paesaggio
• La natura esiste indipendentemente dall’uomo il paesaggio presuppone l’esistenza di un soggetto che percepisce
• Tutto ciò che siamo in grado doi percepirein una data condizione ed in un dato momento, in relazione alle capacità percettive
• Ogni paesaggio è un’elaborazione culturale di uno specifico ambiente naturale (Sereno,1983)
• Risponde a esigenze di identificazione riconoscibilità, di ancoraggio spaziale, di radicamento e deposito collettivo di valor
Territorio: definizioni
• Implica uno spazio e l’esistenza di un soggetto che ne...
tracking img