Talebanes

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 5 (1072 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 28 de febrero de 2012
Leer documento completo
Vista previa del texto
Il termine talebani o talibani (in pashto: طالبان, ṭālibān, pronunciato ṭālebān, plurale di ṭālib, ossia "studenti/studente"), indica gli studenti delle scuole coraniche (incaricati della prima alfabetizzazione, basata su testi sacri islamici). Sono diventati famosi su giornali e alla TV, che usano a torto questo termine per indicare la popolazione fondamentalista presente in Afghanistan e nelconfinante Pakistan.

Si sono sviluppati come movimento politico e militare per la difesa dell'Afghanistan dall'invasione sovietica; il loro ideale é creare un Emirato dove si viva la cultura, la legge, l'ordine sociale ed economico dell'Islam.

Dopo una sanguinosa guerra civile che li ha visti prevalere su Tagiki ed Uzbeki, essi hanno governato su gran parte dell'Afghanistan (escluse leregioni più a occidente e a settentrione) dal 1996 al 2001, ricevendo un riconoscimento diplomatico solo da parte di tre nazioni: Emirati Arabi Uniti, Pakistan e Arabia Saudita.

I membri più influenti, tra cui il Mullah Mohammed Omar, capo religioso del movimento, erano ulema (studiosi religiosi islamici). Contrari alla modernitá, essi accettarono solo la tradizione spirituale e culturale piùconservatrice del pensiero islamico, adottando un atteggiamento repressivo nei confronti degli oppositori.



1 IDEOLOGIA TALEBANA E SUE APPLICAZIONI


1 Cultura religiosa [modifica]

Il pensiero dei talebani è stato descritto come «una combinazione di Shari'a (la legge sacra dell'Islam) e Pashtunwali», il codice d'onore delle genti pashtun. Questo pensiero dà molta importanza alla solidarietà,all'austerità e alla famiglia (gestita dagli uomini).

Con la loro salita al potere in Afghanistan, i talebani hanno generato una nuova forma di radicalismo islamico che si è diffusa rapidamente anche oltreconfine, soprattutto in Pakistan. Dal 1998-99, infatti, si sono diffusi anche nella cintura pashtun e nel Kashmir pachistano numerosi gruppi di ispirazione talebana, che proibiscono la visionedi film e televisione ed obbligano la popolazione, a cambiare abbigliamento e stile di vita, conformandosi a quelli talebani di estrazione pashtun.




2 Politica interna 

I talebani possono essere visti come anti-nazionalisti (per l'assenza di un vero e proprio capo di Stato politico), ma anche come ultra-nazionalisti, nei confronti della nazione Pashtun.

I talebani hanno sempremostrato grande riluttanza nel condividere il potere con altri gruppi etnici: in tutti gli uffici i funzionari hazara, tagiki e uzbeki furono sostituiti da pashtun, fossero essi competenti o no. A causa di questa perdita di know-how (conoscenza della materia), i ministeri statali finirono per cessare le loro funzioni. Erano in mano ai talebani anche importanti municipalità come Kabul ed Herat.

Leggeislamica

Una volta al potere, i talebani istituirono la shari'a (legge islamica) come legge civile, quindi non c'era differenza tra norme religiose e norme civili.

In base a un decreto emanato nel dicembre del 1996 e che si richiamava esplicitamente al classico precetto di «comandare il bene e punire il male» (al-amr bi-l-maʿrūf wa al-nāḥi ʿan al-munkar), si tornò a far ricorsoall'amputazione di una o di entrambe le mani per il reato di furto e alla lapidazione per gli adulteri conclamati. I talebani bandirono inoltre tutte le forme di spettacolo televisivo, immagini, musica e danza, fosse anche in occasione delle tradizionali cerimonie nuziali. Era illegale portare la barba troppo corta o radersi del tutto mentre era severamente punito il tagliare i capelli alla moda"occidentale". Il gioco d'azzardo fu bollato come stregoneria e fu severamente punito il non pregare nei momenti di elezione della ṣalāt. Fu infine istituita una polizia religiosa.


3 Donne 

La politica dei talebani prevedeva che le donne NON POTESSERO LAVORARE E NON POTESSERO STUDIARE IN SCUOLE MISTE.

Un rapporto dell'UNESCO dichiarò che: «L'editto dei talebani sull'educazione femminile ha portato...
tracking img