Diritto comunitario italiano

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 10 (2372 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 29 de noviembre de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
I servizi pubblici e il diritto comunitario
Origine diritto comunitario: Trattato CE (1957) Scopo primario: eliminare barriere nazionali alla libera circolazione merci, persone, capitali, servizi Riferimento a Servizi di Interesse Economico-Generale (SIEG):


art. 90 TCE: imprese incaricate della gestione di SIEG o in monopolio fiscale sono sottoposte alle norme del Trattato (regoleconcorrenza) nei limiti in cui l’applicazione di tali norme non osti all’adempimento, in linea di diritto e di fatto, della specifica missione loro affidata.

Infine: lo sviluppo degli scambi non deve essere compromesso in misura contraria agli interessi della Comunità. Atto Unico Europeo (1986):
• •

armonizzazione quadro giuridico per realizzazione mercato unico date differenze tra Stati, divieneimportante caso per caso, in un’ottica di tutela dei diritti dell’impresa e degli utenti più che di una particolare forma organizzativa Corte di giustizia: ammette deroghe a regola concorrenza per gestione SIEG quando sono attribuiti da poteri pubblici: IMPORTANTE perché significa che non tutti i servizi pubblici, in quanto tali, possono essere esenti da regole concorrenza, ma solo quelliattribuiti da poteri pubblici Art. 16 TCE: in considerazione della importanza dei SIEG nell’ambito dei valori comuni della Unione, nonché nel loro ruolo nella promozione della coesione sociale e territoriale, la Comunità e gli Stati, secondo le competenze, provvedono affinché i SIEG funzionino in base a principi e condizioni che consentano loro di assolvere i loro compiti (fatto salvo divieto aiuti diStato, eccezione settore trasporti) Cosa significa? Che la regola della concorrenza, nell’ambito dei SIEG, non ha valore assoluto, ma è limitata dal raggiungimento dei fini sociali e del rispetto dei valori fondanti dell’Unione, come sviluppo armonioso, equilibrato e sostenibile attività economiche, solidarietà, elevato livello occupazione, protezione ambiente, salute e consumatori Se settore privatonon è in grado di assolvere compiti e funzioni di alto impatto sociale è possibile non solo Stato regolatore ma anche gestore di attività produttive: obbiettivo di raggiungere un livello specifico di servizio consente allo Stato, impegnato ad erogare servizi pubblici, di derogare a regole concorrenza, attribuendo poteri speciali o esclusivi a una determinata impresa



Trattato di Amsterdam(1997):






Sono dunque legittimi i monopoli ex art. 43 Cost.?


Corte di Giustizia anni Novanta cambia formula precedente che li ammetteva: espropriazione di un’impresa è pur sempre eccezione alla regola della concorrenza, perché al di fuori dell’eccezione è esercizio abusivo di posizione dominante, dunque, violazione regole concorrenza. Obbiettivo art. 16 TCE tuttavia non èripristinare monopolio pubblico ma garantire diritti universali, parità trattamento, promozione solidarietà Non si può escludere, ad ogni modo, che l’art. 16 TCE influisca sull’applicazione delle





regole comunitarie in materia di aiuti di Stato alle imprese pubbliche che esercitano SIEG. Le imprese pubbliche potrebbero far valere lo specificità rispetto alle imprese private, specie quandocerti servizi non sarebbero garantiti dal solo mercato I SIEG, esclusi quelli non orientati al mercato (eduzione, salute), consentono allo Stato di godere di regole particolari, sfuggendo alle regole della concorrenza. Per la Commissione sono gli Stati a dover individuare i settori sottratti alla regola concorrenza Sempre Commissione (2000) ha escluso da SIEG attività senza contenuto economico e iservizi sociali, in ordine alle quali spetta agli Stati decidere politica e organizzazione. Sono invece SIEG: navigabilità più importante via acqua Stato, monopolio pubblicità tv, gestione linee aeree non redditizie, gestione rete telefonica pubblica, servizio postale, distribuzione elettricità Importante: si prescinde da natura giuridica del soggetto che pone in essere una certa attività,...
tracking img