Entre poesìas y canciones

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 2 (407 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 28 de noviembre de 2010
Leer documento completo
Vista previa del texto
Musica e Poesia nel “Festival del femminile nell’arte”.
Concerto Recital di: Eva Palomares (canto e voce recitante) e Paola Marino (pianoforte e voce recitante)
Eva Palomares

La musica e lepoesie scelte sono l’anima di Alfonsina, il cuore di Alfonsina, il pensiero di Alfonsina. E Alfonsina è una donna. Una donna che merita di essere presentata, letta, ascoltata: una vera protagonista diquesta rassegna: “Women in Art”.
Ho scelto delle romanze di compositori contemporanei che, utilizzando un linguaggio folklorico e sensibile, hanno comunque una complessità armonica e un’elaborazionesofisticata del contrappunto. Tutti sono musicisti di grande livello internazionale.
Il concerto si apre con un lied di Guastavino (1912-2000), compositore argentino, che ispirandosi a vari poeti, fadiventare canzoni le poesie di Borges, Neruda, Mistral, Cernuda e altri. “La rosa e il Salice” è stata la mia prima interpretazione nello spettacolo: essa ci introduce immediatamente nello spiritomalinconico e romantico della poetessa.
La ninna nanna di Xavier Montsaltvage ci mostra Alfonsina bambina nell’America ispana. Anche se spagnolo, egli prende i ritmi antillani, e ci ammalia con tuttoil calore del tropico e il dolceamaro della nostalgia che esiste nello spirito delle Americhe e che verrà ereditato da Alfonsina.
Con “La canción del árbol del olvido”, milonga di Ginasterra,l’Argentina la viviamo! E’ la musica di Mar del Plata, città fonte d’ispirazione di Alfonsina.
Con le note di Adela, Rodrigo ci fa presagire la precoce morte per amore di Alfonsina.
In questospettacolo, il pianoforte non abbandona mai la voce, si passa dal canto alla parola con dolcezza.
Le poesie si mescolano con i brani musicali, facendo un tutt’uno. Ci rivelano una donna diversa, una donnaromantica, sognatrice, nostalgica. Ho scelto poesie che parlassero del mare, perché Alfonsina ha attraversato il mare, ha vissuto in riva al mare e il mare è stato il suo letto di morte. Ho scelto...
tracking img