Dottrina cristiana

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 23 (5587 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 4 de enero de 2012
Leer documento completo
Vista previa del texto
Santo Alfonso Maria de Liguori
(27/09/1696 - 02/08/1787)
Vescovo - Confessore
Dottore Zelante della Chiesa

Compendio della Dottrina cristiana
Approccio alla lettura:
Scheda
1 - De Meulemeester

Edizioni contemporanee a S. Alfonso
1743*
L’Elenchus degli Acta Doctoratus pone intorno al 1745 un Compendium Doctrinae cristianae redatto da s. Alfonso su ordine del cardinale Spinelliarcivescovo di Napoli. Questa informazione probabilmente viene riferita nella lista di libri stampati in coda all'Apparecchio alla morte del 1759. Infatti si legge: "Compendio della Dottrina cristiana stampato in Napoli per ordine dell’Em. Cardinale Spinelli.

E' questo il titolo esatto? O piuttosto solo una indicazione sul contenuto dell'opuscolo? In questo caso il Compendio potrebbe essere la stessacosa che la Breve dottrina da recitarsi..., che l’Elenchus pone nel 1762 e di cui un esemplare è citato al n. XIII nel Catalogus Operum Impressorum del 1803. Questo è un sintetico riassunto delle principali verità religiose, soprattutto quelle di ordine pratico, di cinque pagine dell'edizione di Torino del 1830 (t. 8, Operette varie relative ai confessori p.3-8.

Se il Compendio è distintodalla Breve Dottrina, bisogna rassegnarsi, insieme al p. Dilgskron, a considerarlo perduto.

Quanto alla data della pubblicazione di questo opuscolo, sappiamo solo con certezza che è anteriore al 1750, dal momento che in questo anno, il card. Spinelli, senza rinunziare all'arcivescovado di Napoli, abbandona nel frattempo la città senza più ritornarvi. (Capecelatro, 1. 2, c. 9) 

E' ancoraprobabile che il compendio fu redatto in seguito alla missione generale dell'arcidiocesi che il card. Spinelli aveva ordinato nel 1741 e di cui aveva affidato la direzione a S. Alfonso. Cominciata nel 1741, la missione si prolungò per circa 15 mesi. E' stato senza dubbio dopo il suo ritorno a Ciorani nel 1742, che S. Alfonso ha redatto questo Compendio che doveva realizzare qualcuno dei Desiderata delCardinale espressi nelle Istruzioni ai Missionari destinati a percorrere la diocesi di Napoli (Napoli 1741). Cf. G. Sarnelli, L'Ecclesiastico santificato, parte l. c. 8, un commento alla istruzione di Spinelli.

P. Maurice De Meulemeester

Bibliographie générale des écrivains rédemptoristes,

Louvain 1933, p. 55

2 - Telleria

Nel 1948 nella biblioteca Lucchesiana di Agrigento, il P.Raimondo Telleria scoprì l’edizione integra del Compendio della Dottrina cristiana di S. Alfonso, già pubblicata dal Santo una prima volta nel 1744 e una seconda volta nel 1758. Erano trascorsi due secoli dalla prima pubblicazione.

L’esemplare, da cui è tratto il testo che viene proposto, si trova(va) nella citata biblioteca (colloc. III 6 D 14), rilegato insieme con altri opuscoli aggiunti dai padriredentoristi, che rilevarono per testamento del vescovo Lucchesi, fondatore della biblioteca, la cura della stessa biblioteca. Sul dorso rilegato è scritto "Ligorio".

Il libretto, di piccole dimensioni, si presenta in 24 pagine di 14,5 x 8 cm, e di queste pagine solo 18 sono contengono il Catechismo; le altre sono contengono preghiere per la Messa e formule di atti cristiani per lasantificazione della vita quotidiana.

Manca di divisioni e sottodivisioni e procede con organicità, così che la domanda successiva nasce quasi naturale dalla antecedente.

L’opuscolo per un tempo contribuì alla evangelizzazione dell’archidiocesi di Napoli: verso la fine del secolo XVIII si trova la Dottrina Cristiana ristampata per ordine dell’Em.mo card. Zurlo, arc. di Napoli, ad uso della sua chiesa,Napoli 1796. Oggi rimane, almeno per noi, una chiara testimonianza dello zelo pastorale, col quale S. Alfonso rispose alla esortazione pontificia in questa materia e la tradusse in pratica.

(Tratto da un articolo di 

Raimondo Telleria 
in Spicilegium Historicum 4 (1956), 
pp. 259-266)
Introduzione
1. La prima edizione del 1744.
L’opuscolo di S. Alfonso nasce nel contesto delle...
tracking img