Aikjsdifjas

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 17 (4093 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 14 de marzo de 2011
Leer documento completo
Vista previa del texto
CAPITOLO VII
La filiera turistica

1. La struttura dell’offerta

La situazione dell’impresa oggi é mutata in quanto si tende a prediligere un’economia e un sistema productivo che sfruttano, piuttosto che le economia di scala, le potenzialitá delle specifitciá organizzative e territoriali del contesto, in cui l’azienda si trova ad operare. L’azienda mete in atto, cosi, una diversificacione erazionalizzazione della produzione, abbandonando quelle fasi del ciclo producttivo, che non le permettono di ricavare un alto valore aggiunto, per specializzarsi in quel determinato segmento producttivo, su cui ritiene di avere conmpetenze di eccellenza.

Le imprese piú grandi diventano unitá di coordinamento e di concertazione di un sistema di imprese, in cui ciascun pertner occupa un ruolo bendeterminato nella realizzazione del prodotto finale en in cui tutte e relazzioni sono concordate e contrattualizzate.

La aziende industriali spezzettano cosi il ciclo produttivo in piú fasi, ciascuna affidata ad una specifica impresa, col compito di produrre a sua volta un semilaavorato che rappresenta concretamente la propia capacitá di specializzazione flessible. La nuova strategia consiste,quindi, nel delegare ad altri, attraverso appositi rapporti negoziali, quello che non si reisce a fare in maniera eccellente e ad alto valore.

La differenza sostanziale nelle due differenti tipologie d’impresa, sta nell fatto che il ciclo produttivo nelle imprese industriali viene organizzato e diviso spesso di una base gerarchica, mentre in quelle di servizio la divisione avviene su baseorizzontale. Da un lato si integra produzione e distribuzione, dall’altro invece si supera la frattura fra grossisti e dettaglianti, creando delle segmentazioni di mercato innovative.

Oggi il mercato attraversa un periodo di transizione, che sta provocando cambiamenti strutturali, nella direzione di una radicale transformazione. La necesitá delle imprese di dotarsi di strutture sempre piúflessibili per poter far fronte ai cambiamenti dei gusti del consumatore, all’erraticitá della domanda, all’ esigenza di costruire un rapporto doraturo con il cliente, spingono verso forme gestionali, che non hano bisogno soltanto di ridurre il piú possibile i costi di produzione e di utilizzare pienamente le strutture fisse. Si tratta da un lato di migliorare l’inserimento complessivo dell’azienda suscala settoriale, e dall’altro di utilizzare e sfruttare appieno la propia collocazione allìnterno di un determinato territorio.

Il mercato turistico, é caratterizzato dallo scontro concorrenziale di due tipi di impresa, quella tradizionalmente organizzata, su base artigianale e spontanea, e quella che ha fatto propria una differente concezione aziendale, frutto di processi di integrazione acarattere sistemico. Vi sará cosí una nuova filiera produttiva, organizzata secondo regole innovative che porteranno un cambiamento, sia nei rapporti tra le imprese sia nella struttura dell’intero mercato.

All’integrazione planetaria dei mercati é soprattutto frutoo della rapidissima e radicale transformazione dei comportamenti sociali, che ha reso la domanda di servici turistici profondamenteinnovativa. I mercati e le tecnologie spingevano nel senso del cambiamento, ma é nel momento in cui hanno cominciato a spingere i consumatori, che tutto é diventato cosi incalzante e dinamico da avere colto di sorpresa tutti e sopratutto quelli che sonnecchivano nell'insana convinzione che, attraverso le attraverso le imprese oligopolistiche, avrebbero fermato per sempre le trasformazioni.

Lanozione di filiera turistica.

Con la nozione di filiera, si intendono i passaggi che un prodotto compie nel processo di trasformazione dalla materia prima al prodotto finito.

Se tratta di un proceso d’integrazione, che richiede una comunitá tecnologica e produttiva totale e che, per questa regione, resta limitata alle transazioni di tipo esclusivamente economico.

Il prodotto turistico é...
tracking img