Catequesis de adultos en méxico

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 105 (26119 palabras )
  • Descarga(s) : 4
  • Publicado : 14 de octubre de 2009
Leer documento completo
Vista previa del texto
Martedi 16.10.07

LEZIONE I

INTRODUZIONE DEL CORSO

Cfr. la pagina introduzionale per il corso nel libro di programma. Ho già fatto una fotocoppia.

1. LO SCOPO DEL CORSO

- La struttura complessa e pluridimensionale dell’esperienza umana; e poi una originaria ed irriducibile esperienza religiosa.

- Attraversa Maréchal, Lotz e Rahner, si considera il dinamismo della conoscenza:unitarietà e distinzione dei suoi momenti della conoscenza. Il dinamismo della conoscenza è una nozione grande per noi per concentrare e da questa andiamo al di namismo dell’esperienza.

- L’indagine sui diversi momenti dell’esperienza umana ci consentirà di aprire all’essere assoluto – il TU divino.

2. IL METODO: non soltanto parla Prof. ma gli studenti con le domande partecipano allelezioni.

3. LA BIBLIOGRAFIA: già dimostrata nella descrizione del corso. Inoltre durante il corso, Prof citerà alcuni testi fuori quelli che sono già dimostrati nella descrizione del corso. Attenzione: tutti i testi dimostrati nella descrizione del corso sono obbligatori da leggere.

4. UNA INTRODUZIONE breve e generale di alcuni autori concernenti al corso: Maréchel, Lotz, Rahner.

4.1. MaréchalJoseph Maréchal (Charleroi, 1 luglio 1878 - Lovanio, 11 dicembre 1944) era un prete gesuita belga, filosofo e psicologo all’Istituto Superiore di Filosofia dell'Università Cattolica di Lovanio, fondò una scuola di pensiero chiamata Tomismo Trascendentale, nel quale tentò di unire il pensiero teologico e filosofico di S.Tommaso d'Aquino con quello di Emanuele Kant.

Joseph Maréchal(1878-1944) per lunghi anni, dal 1919 al 1935, fu maestro di filosofia in Lovanio: un magistero che, sebbene estraneo alle 'mode' filosofiche del secolo xx, ha avuto un seguito di tutto rilievo. Vi attinsero studiosi come J.B. Lotz, K. Rahner, W. Brugger, E. Coreth, tanto per citare i più autorevoli rappresentanti della cosiddetta “Maréchal-Schule”. La sua opera più significativa, in cinque volumi, Lepoint de départ de la Métaphysique. Legons sur le développement historique et théorique du problème de la connaìssance, porta un titolo quanto mai emblematico, disposto - com'è facile notare - fra tradizione scolastica e tradizione moderna: un'opera di mediazione che, nel modo più incisivo, rompe una secolare distanza e una lunga teoria di incomprensioni.

Il volume Le point de départ de laMétaphysique, che qui viene presentato in traduzione italiana, corrisponde alla quinta parte dell'opera, ma può essere considerato come un libro a sé stante, certamente il più compiuto e profondo nella produzione teoretica di Maréchal. Si potrebbe dire che le due tensioni fondamentali, quella che resta nella tradizione metafisica e quella che si apre alla considerazione moderna della gnoseologia, vitrovano il più alto equilibrio e la più convincente integrazione.

Determinante è in tal senso l'incontro con Kant e con l'asserto principale della sua ricognizione trascendentale, così come suona nella Critica della ragion pura: «se il condizionato è dato, è allora data altresì l'intera somma delle condizioni, e quindi è dato l'assolutamente incondizionato». Com'è noto, si trattava per Kant non diun asserto di realtà, ma solo di un'esigenza inderogabile della ragione. Attraverso un'articolata analisi Maréchal può invece piegarlo dalla parte di un asserto di realtà, anzi a fondazione dell'intero edificio metafisico. Se infatti la realtà del dato fenomenico può, nella sua finitezza, comprendersi solo sulla base ideale di un referente incondizionato, si deve poi ritenere che l'assertodell'incondizionato è in ultima istanza anche un asserto di realtà: un semplice a priori logico non potrebbe certo dar conto di un dato fenomenicamente reale.

L'intelligenza medievale, che ai trascendentali guardava come alle radici ontologiche dell'essere, trova così nella riflessione gnoseologica la sua costituzione più rigorosa. Maréchal vi giunge attraverso un lungo itinerario analitico, di...
tracking img