Didattica delle lingue straniere

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 6 (1255 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 28 de agosto de 2012
Leer documento completo
Vista previa del texto
LABORATORIO DI DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE: L'ITALIANO COME L2.

Prof.ssa A.De Marco

Studentessa: Militano Alessandra 151583



Che cos'è una lingua?."Siamo abbandonati da tutte le analogie del cielo" (cit.Saussure 1880). La lingua è un sistema di comunicazione. Saussure descrive una lingua, un oggetto altamente specifico. Il cammino che dovremmo percorrere è quello di capire unalingua nella sua specificità.

La lingua è un percorso lento, graduale e faticoso. Un percorso con diverse tappe intermedie, carico di intoppi, lungo e complesso. Le numerose tappe intermedie del percorso di apprendimento di una lingua costituiscono "l'interlingua". Tale concetto è stato definito " il sistema linguistico provvisorio che l'apprendente a mano a mano ricostruisce relativamente allalingua che sta apprendendo"(cit. Selinker 1972).

La linguistica acquisizionale studia e descrive le fasi del processo di acquisizione di una lingua: studia l'acquisizione di una L2 in contesto spontaneo, la lingua dell'apprendente (interlingua), l'emergere di elementi e di strutture e il loro consolidarsi, gli "errori" degli apprendenti,il processo di apprendimento linguistico. (cit. Chini2005).

L'analisi di questo lavoro riguarda le produzioni linguistiche di tre diversi apprendenti di italiano come L2: John, Ababa e Tughiascin.

Oggetto di studio e di analisi sono state l'individuazione degli errori presenti in tutte le produzioni dei soggetti in esame. Gli errori presenti nei tre apprendenti riguardano livelli fonologici, morfologici, sintattici e lessicali.

Nella produzionedi John è stato riscontrato che l'apprendente individua e isola alcune funzioni utilizzando l'ordine iconico degli eventi distinguendo il " prima" e il "dopo" (es: e poi quando; quando..; e poi..; ora..; adesso..). Inoltre si è rilevata l'interferenza della L1 sulla L2 , presenza di diverse espressioni della L1 (es: well, anyway; oh sorry! Oh yes!; sorry, sorry; so...). Presenza di espressionicontrastive ( es: è sul terra..; l'uomo è innamorato con la donna) in cui la struttura linguistica della L1 è riportata nella L2. Sono state individuate categorie di errori sistematici come inversioni (es: la donna bella, la bella donna; l'uomo bravo, bravo uomo); omissioni ( riesce [no preposizione] salvare; in questo [no articolo] uomo e una donna; ripetizioni (es: la donna pensa, perchè pensa; epoi quando l'uomo, quando l'uomo; la sua gatta della donna, la donna ha bisogne di ehm d'aiuta ehm d'aiuto). Inoltre vi sono errori sul livello fonologico (es: albèro); morfosintattico (es: bisogne di..ehm..d'aiuta; come eroi molto bravissimo; la donna molto contento; è sul terra). Sono presenti errori globali in quanto John tende ad inventare la costruzione di determinati periodi (es: quandol'uomo è sul terra di nuovo ehm la donna molto contento), errori isolati dovuti a lapsus ( es: "salire" utilizzato per indicare "scendere"); scaffolding (es: JO : sopra? Sopra? IT: sul; JO: Sali? Sale? IT:sale si!;JO:non pote? IT: non può! JO:riesci? riusci? IT: riesce,si!). Sono presenti errori di analogia (es: pote=può;). Infine sono presenti degli errori relativi alla coniugazione verbale (es:"salire, offrire, riuscire" ). Il livello di competenza linguistica di John è rappresentato dal livello di capacità basica in cui l'apprendente individua e isola nell'input alcune espressioni associate da un significato, la sua organizzazione sintagmatica dipende da principi semantici, non compaiono verbi privi di desinenza: le forme verbali sono costituite dalla radice più una vocale (es: parlo,parli, parla); da forme all'infinito e forme in -to (es:innamorato); le preposizioni sono usate per segnalare il ruolo semantico dei costituenti rispetto al verbo ma diversi aspetti morfologici delle flessioni sono ancora assenti.

Nella produzione di Tughiascin sono presenti errori fonologici ( es: gato = gatto; inamorato= innamorato); morfosintattici (es: perchè lei volio lui andare; forsa;...
tracking img