Marketing

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 8 (1779 palabras )
  • Descarga(s) : 7
  • Publicado : 22 de mayo de 2010
Leer documento completo
Vista previa del texto
LUISSHome > Cattedre online > Programma: Strategie d'impresa - (1I-m1/1p) corso B .
Programma: Strategie d'impresa - (1I-m1/1p) corso B . 
 
SCHEDA PROGRAMMA FACOLTA’ DI ECONOMIA -  A. A. 2009/ 2010
1.       Nome e Cognome del docente | Paolo Boccardelli |
2.       Facoltà   | Economia |
3.       Disciplina   | Strategia d’impresa |
4.       Settorescientifico disciplinare (SSD)   | ING-IND/35 |
5.       Anno di corso   | 2009/2010 |
6.       Periodo svolgimento del corso | I semestre |
7.       E-mail da pubblicare sul sito | pboccard@luiss.it |
8.       Numero totale di crediti   | 8 |
9.       Carico di lavoro globale (in ore)   | 200 |
10.    Numero ore didattica frontale   |   60  |
11.    Contenuti del corso   | Strategia e performance   q  La strategia aziendale: definizioni a confronto   q  L'individuazione dell'assetto strategico dell'impresa   q  Posizionamento competitivo e performance   Analisi strategica a livello Corporate   q  L'analisi della evoluzione del settore   q  L'analisi dinamica delle risorse e delle competenze   Strategie di crescita   q Diversificazione   q  Integrazione verticale   q  Internazionalizzazione   Interdipendenze (Porter)   Gestione impresa diversificata   Casi aziendali svolti in aula   Valutazione della strategia: principi e strumenti   q  metodo del DCF   q  metodo dei multipli |
12.    Testi di riferimento   | Collis, D.J, Montgomery C.A, “Corporate Strategy”, 2008 D. Besanko, D. Dranove, M. Shanley, etal.,  Economia dell'industria e strategie d'impresa, UTET Libreria, Torino 2002.   Donna, G. L'impresa Multibusiness, Milano, EGEA, 2003.   Sandri S., Oriani R., "La valutazione economica delle strategie d'impresa", in Fontana F., Caroli M. (a cura di), Economia e gestione delle imprese, McGraw-Hill, Milano, 2006   |
13.    Obiettivi formativi   | Il corso ha come obiettivo quello dianalizzare i driver fondamentali alla base della crescita delle imprese e le tecniche e gli strumenti utilizzati nella definizione delle strategie. Si vuole fornire agli studenti una serie di  strumenti interpretativi tipici dell'economia industriale, ma attraverso l'adozione di un'ottica di management. In questo modo, l'integrazione verticale, le relazioni orizzontali, le economie di scala sono visteed analizzate come opzioni strategiche. Il corso è articolato sull’analisi e l’implementazione dei processi di decisione strategica quali: in quale settore deve operare l’impresa? Quali sono i limiti alla crescita?     |
14.    Metodi didattici   | Il corso prevede lezioni, seminari, business cases e team works. |
15.    Modalità di verifica dell'apprendimento   | 15. Modalitàdi verifica dell'apprendimento   50% esame orale finale;   30% risultato di lavori di gruppo;   20% partecipazione in aula. |
16.     Criteri per l’assegnazione dell’elaborato finale | La valutazione in merito all'assegnazione dell'elaborato finale è effettuata sulla base di un progetto presentato dallo studente. Il progetto (2/3 cartelle word) deve contenere un abstract dell'elaborato,le principali fonti bibliografiche, un indice/struttura ed, eventualmente, le modalità di approfondimento del caso analizzato. |
17.    Eventuali prerequisiti   | / |
18.    Propedeuticità   | / |
19.    Risultati di apprendimento previsti dall’insegnamento della disciplina:   | Conoscenza e capacità di comprensione: utilizzo degli strumenti di analisi edelaborazione della strategia d'impresa in contesti competitivi e di mercato diversi |
Conoscenze applicate e capacità di comprensione: valutazione della posizione competitiva di un'impresa e utilizzazione degli strumenti per il suo miglioramento |
Autonomia di giudizio: valutazione della posizione competitiva di un'impresa e utilizzazione degli strumenti per il suo miglioramento. |...
tracking img