Diploma

Solo disponible en BuenasTareas
  • Páginas : 50 (12487 palabras )
  • Descarga(s) : 0
  • Publicado : 10 de septiembre de 2012
Leer documento completo
Vista previa del texto
Dall'inizio del secolo alla guerra civile
Il forte sviluppo industriale e la crescita delle masse operaie determinano un crescente confronto ideologico tra i partiti di ispirazione liberale e quelli di ispirazione socialista. La prima guerra mon-diale, però, cambia notevolmente la situazione europea: le distruzioni e le crisi provocate dalla guer-ra, il passaggio della supremazia politica agliStati Uniti, la rivoluzione russa del 1917, aprono cer-tamente una nuova fase nella storia mondiale. Negli Anni Venti la crescita degli investimenti neces-sari per la ricostruzione genera un clima di euforia, gli happy twenties, che non ha alcuna influenza sui conflitti sociali, che anzi si radicalizzano. A partire dalla III internazionale del 1919 si radicaliz-za la scissione tra socialisti ecomunisti (il Partido Comunista de España nasce nel 1921), i quali ul-timi troveranno di lì a poco una guida nell'unione Sovietica di Stalin; in Italia Mussolini prende il potere nel 1922, e le strutture della democrazia liberale si indeboliscono quasi ovunque; la grande crisi della borsa di New York del 1929 produce una grave recessione e milioni di disoccupati: il si-stema capitalista è in unaprofonda crisi. I conflitti sociali esplodono. Da un lato le forze della sini-stra tradizionale vanno all'attacco del sistema (il Fronte Popolare vince le elezioni in Francia nel 1936); dall'altro il mondo borghese subisce un attacco da destra, da forze nazionaliste (Hitler prende il potere in Germania nel 1933). Vero è anche che una parte della borghesia europea vede nei partiti nazionalisti un maleminore rispetto al comunismo, o utilizza i movimenti di estrema destra come argine contro comunisti e socialisti. Questi conflitti, accanto alle questioni lasciate irrisolte dalla prima guerra mondiale, sfociano nella seconda guerra mondiale, che produce decine di milioni di morti.
La Spagna resta neutrale nella prima guerra mondiale, ma non riesce a trarre benefici durevoli da questasituazione; anzi si assiste a una crescita dell'instabilità sociale e, dopo la guerra, a una gene-rale crisi economica, che suscita malcontento e agitazioni nelle classi deboli della società. Come se non bastasse, una spedizione militare spagnola in Marocco si rivela disastrosa (1921). Per cercare di uscire dalla crisi, la monarchia si affida al generale Primo de Rivera, che governa dal 1923 al 1930. La suadittatura (in realtà piuttosto blanda, se paragonata al fascismo e al nazismo) non consegue importanti risultati, soprattutto sul piano interno, dove si limita a garantire un certo ordine pubblico, senza alcuna capacità di progettazione politica, e si conclude con le dimissioni. Nel 1931 l'opposi-zione di ispirazione repubblicana ottiene un vero trionfo elettorale, e il re rinuncia al trono. Il14 a-prile del 1931 viene proclamata la repubblica (seconda repubblica), che gode del sostegno delle classi medie e delle masse operaie, unite contro l'oligarchia della vecchia Spagna.
La repubblica non ha vita facile. Si impegna in un profondo programma di riforma della Spagna, ma è ostacolata dalla difficoltà di mettere d'accordo la borghesia e le masse popolari che non accet-tano di essereescluse dalla costruzione del nuovo assetto istituzionale. Tuttavia la fase repubblica-na, che era iniziata in modo legale con una vittoria elettorale, viene fatta cessare illegalmente con il colpo di stato del 18 luglio del 1936, che scatena la guerra civile durata fino al 1939. La vittoria del-le forze reazionarie apre l'epoca di Franco (1939-1975), la cui pesante dittatura vedrà qualche timidaapertura solo negli Anni Cinquanta. Negli Anni Sessanta, anche per gestire una crescente opposi-zione sia interna che internazionale, il regime avvia una politica di sviluppo industriale che compor-ta l'avvio di un percorso di europeizzazione della Spagna. Alla morte di Franco la società spagnola è molto più integrata con l'Europa di quanto non lo fossero le strutture del regime, e realizza in...
tracking img